Sulle strade della Gravelata: il farro e la ricetta di un cuoco del ‘300

Lu6

Sull’origine del toponimo #Monferrato, esistono teorie differenti. Aldo di Ricaldone, nella sue imperdibile opera “Monferrato tra Po e Tanaro”, ne tiene buona soltanto una
“Il farro, o Tritticum dicoccum, risulta il più coltivato nella nostra regione, così da dare il toponimo all’intero Monferrato, ossia Mons Pharratus, colle coperto, coltivato a farro”
Un anonimo (cuoco) toscano del Trecento consiglia questa ricetta di farro:
“Togli il #farro dalla spelta monda e rotta e fallo bullire un poco: e gitta via quell’acqua, lava il detto farro molto bene e ritornalo a cocere con latte di capra e di pecora, ovvero d’amandorle, fino che sia ben cotto
Trita cascio fresco e mastalo con albume d’ovo e mettilo nel detto farro bollente, e bolla un poco. E puoi mettervi carne di gallina o di polli a modo di blanche mangieri; e di sopra metti del grasso del porco: e se’l vuoli fare giallo coloralo di zafferano e tuorla d’ova e ponvi del zucchero”
Sempre a proposito del farro, nel XII secolo Hildegarda di Bingen scrisse: “Il farro è il miglio dei cereali. E’ grasso, forte e più mite di tutte le altre specie. A chi lo mangia procura una giusta carne e un giusto sangue e rende sereno e lieto l’umore dell’uomo. Fa bene preparato in qualsiasi modo. Se qualcuno è tanto ammalato da non riuscire a mangiare più nulla, gli si prepari in piatto di chicchi bolliti di farro insieme all’uovo e lo guarirà internamente come un unguento”
—-
23 Aprile, ‪#‎Fubine‬: la ‪#‎Gravelata‬ World Heritage Bike, pedalata non competitiva di km 114 nel Monferrato Casalese. Dislivello metri 1800 circa, per possessori di certificato medico sportivo di idoneità all’agonismo
Iscrizioni aperte:
info@bikecomedy.it
+39 342 9591605
www.bikecomedy.eu

Altro…

Annunci

Sulle strade della Gravelata: in bicicletta alla ricerca di un’anima

monfeve

Quanti sanno esattamente dov’è il #Monferrato?
Su questa terra di colline e vitigni tra #Casale, #Asti ed #Alessandria, riconosciuta nel 2014 World Heritage Site dall’#Unesco, proponiamo l’acuta testimonianza di Aldo di Ricaldone. Un intervento che, pur datato, propone motivi di riflessione e discussione ancora attuali. Non solo Barbera e agnolotti

Il Monferrato “respinge gli intrusi. (Ha) Una coscienza viva che non accetta transazioni: o si riconosce la sua storia e si agisce conseguentemente o si chiude in sè stesso, ribelle a qualsiasi iniziativa, a qualunque tentativo di un ritorno attuale.Ma nei suoi confronti si agisce in forma errata.
Il Monferrato è vivo, soltanto appare estraneo da un ciclo che non è il suo, che rifiuta perchè vuole essere trattato qual’egli si sente ed è: un consapevole mondo di cortesie castellane, di eroiche virtù, di trascendenze poetiche, di slanci mistici (…)
Il Monferrato, conglomerato vivente di vibrazioni e di ricordi, di sensibilità e di rimpianti, vuole essere capito attraverso la propria storia: quella dei suoi guerrieri, dei suoi artisti, della sua gente E nessuna sa che l’attento vagabondo, sul vertice di un qualunque colle, in certi giorni dell’anno ode la voce del Monferrato – richiami d’eroi, sussurri di donne, preci di santi – nella vibratile presenza delle anime di quanti tracciarono e vissero la storia della nostra Terra”
(da Monferrato tra Po e Tanaro di #AldodiRicaldone, editore #LorenzoFornaca)

LA #GRAVELATA WORLD HERITAGE BIKE, pedalata non competitiva di km 115 per gravel bike aperta anche a bici storiche e mtb, vi da appuntamento il 23 aprile a #Fubine

info@bikecomedy.it

 

 

La Gravelata ed il certificato medico per l’iscrizione

pia

Un nuovo sopralluogo in bicicletta sul percorso della #Gravelata ci ha dato motivo di nuove riflessioni e di qualche preoccupazione.

In considerazione della durezza del percorso che richiederà sforzi a tratti massimali, tenendo conto della particolarità di alcuni passaggi su strade bianche che in particolari condizioni meteo potrebbero presentarsi inagibili anche all’ultimo momento e in linea con i regolamenti FCI e Csain 2016, abbiamo quindi deciso che:
– pur essendo La Gravelata-World Heritage Bike del 23 aprile una pedalata NON agonistica, le iscrizioni al percorso lungo (km 115, dislivello 1800 metri circa) sono aperte SOLO ai possessori di idoneità medico-sportiva all’agonismo
– il gruppo sarà guidato a velocità controllata da un piccolo team di biker agonisti guidato da Luca Zuccotti, direttore sportivo Federciclismo specializzato in fuoristrada
– stiamo studiando un percorso aperto ai possessori di certificato medico di idoneità alla pratica sportiva non agonistica che – in linea con i nuovi regolamenti per manifestazioni di questo tipo – avrà una lunghezza non superiore ai 50 km.Vi terremo informati
– le decisioni prese per La Gravelata, hanno valore anche per La Monsterrato-Strade Bianche Monferrato in programma nel prossimo autunno

LA GRAVELATA, 23 aprile, progetto BIke Comedy affidato per il 2016 all’organizzazione di AS Ciclismo. Partenza da ‪#‎Fubine‬ (Al) alle ore 9, percorso lungo di km 115 circa.
ISCRIZIONI
– Bonifico bancario: euro 15 (euro 20 con opzione merenda finale). Intestato a ASD Bike Comedy Cycling Club, Banca Unicredit,
IBAN: IT75O0200801615000103447082
– Oppure il 23 aprile alla partenza: euro 25 (euro 30 con opzione merenda finale).

La Gravelata-World Heritage Bike, La Monsterrato-Strade Bianche Monferrato e lo stage di Nordic Walking rientrano nell’impegno ‪#‎BikeComedy‬ per la valorizzazione sportiva del Monferrato Casalese
info@bikecomedy.it

23 aprile, La Gravelata: avrete il coraggio di calarvi nell’Infernòt di Fubine?

 

infe4Sabato 23 aprile appuntamento con La ‪#‎Gravelata‬-World Heritage Bike, pedalata ecologica di 115 km sulle strade del Monferrato Casalese patrocinata dal Comune di ‪#‎Fubine‬. Ampi settori su strada bianca. La Gravelata, valida come seconda prova della Challenge Terre del Nord Gravel, è aperta a ‪#‎gravelbike‬, biciclette storiche e mountain bike.

Il 23 aprile il Comune di Fubine offrirà ai partecipanti alla Gravelata ed ai loro accompagnatori una visita guidata gratuita agli ‪#‎Infernot‬, cavità ipogee tipiche del Monferrato, utilizzate principalmente per la conservazione del vino, portate alla ribalta con il riconoscimento‪#‎UNESCO‬ del giugno 2014
Non è obbligatorio, sia chiaro: solo per chi avrà il coraggio di calarsi nelle viscere del tufo….

LA GRAVELATA, 23 aprile. Partenza da #Fubine (Al) alle ore 9, percorso di km 115 circa.
ISCRIZIONI
– Bonifico bancario: euro 15 (euro 20 con opzione merenda finale). Intestato a ASD Bike Comedy Cycling Club, Banca Unicredit,
IBAN: IT75O0200801615000103447082
– Oppure il 23 aprile alla partenza: euro 25 (euro 30 con opzione merenda finale).
La Gravelata-World Heritage Bike, La Monsterrato-Strade Bianche Monferrato e lo stage di Nordic Walking rientrano nell’impegno‪#‎BikeComedy‬ per la valorizzazione sportiva del Monferrato Casalese
info@bikecomedy.it
https://www.youtube.com/watch?v=MDK4I6QacWo

GRAVEL BIKE, nuove sfide per passioni antiche

100

 

DAL MONFERRATO ALLA TOSCANA….

Gravel bike, una sfida moderna che radica la passione nel passato; il futuro che sposa la tradizione. Un mondo giovane che cresce. Bike Comedy organizza La Gravelata (23 aprile) e La Monsterrato (9 ottobre), entrambe tappe della challenge gravel Terre del Nord; ed è ben felice di augurare le migliori fortune alla 100 miglia di Radicondoli

https://www.facebook.com/groups/1577166469273332/files/